L’Effetto Doppler di Daniele Soriani aka Canìs

Artisti   Cantautorato  24 Luglio 2018   Nessun commento L’Effetto Doppler di Daniele Soriani aka Canìs

Effetto Doppler è il nuovo album del cantautore lomellino Daniele Soriani.
L’album, etichettato Lapilla Records, si presenta come una sorta di calendario umorale: 13 canzoni che raccontano i 12 mesi dell’anno più il brano omonimo del disco.

L’album

Com’è il tuo anno Daniele?
L’anno comincia a settembre per me. Come dico nell’album, Settembre è l’inizio, dove si miete, si mettono in campo le attività. E’ il mese più crudele, c’è sempre un po’ di ansia da prestazione! Ma annuncia l’avvento dell’autunno che è spesso un buon periodo.  Novembre, Dicembre…aah Dicembre è il mese delle feste suvvia! Gennaio, è un momento di reclusione, di introspezione. Marzo è particolare e nasce tale come canzone. Sia marzo, che novembre a dire il vero, sono stati pensati come un valzer in 3/4. In marzo si intravede un discorso amoroso. Nel brano parlo dell’amore tra Arturo, la stella più luminosa dell’emisfero celeste boreale, e l’astronomo che la segue. Sugli altri mesi, lascio agli altri la scoperta….

Come mai solo oggi, a 37 anni (che non è tardi, anzi.. ma sai il trend di oggi è diverso) hai deciso di lanciare il tuo album?                                                                                                   Sicuramente sono un tipo un po’ insicuro, lo ammetto. Ma d’altra parte non capisco nemmeno la sfrontatezza dei giovani d’oggi. Per carità, ci sono artisti ammirevoli, ma pochi conoscono la gavetta e il duro lavoro!

Gli arrangiamenti

Sono rimasta colpita dagli arrangiamenti. Come nascono le tue canzoni?
Io sono voce e chitarra e ho portato le idee. Sotto la direzione artistica di Francesco Arcuri sono intervenuti numerosi artisti con cui avevo già collaborato in passato. Basso, pianoforte, batteria e contrabbasso suonano insieme, come se fosse un disco live.

Live

A proposito di live, dove stai suonando ora?
Ho suonato a Lomellina, nel vigevanese. Sono in procinto di andare in Sicilia per un mini tour di 6 date. Un concerto che mi è piaciuto moltissimo è stato a Verona in occasione del Calexico.

Se dovessi pensare ad un featuring, chi ti viene in mente?
Paolo Conte, la mia principale fonte di ispirazione! Brunori Sas mi piace molto così come Stefano Vergani, un cantautore la cui ricerca linguistica è davvero molto interessante.

Video

Un assaggio dell’album Effetto Doppler, by Daniele Soriani:

Jessica Cintola

Jessica ha creato Armada Note per tre motivi fondamentali: ha un legame ancestrale con la musica, le piace scrivere e in quel periodo (a marzo 2017, quando ha creato il tutto) era un po’ annoiata. Dice che le sue idee migliori sono sempre nate in periodi di tedio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *